Analisi sui mangimi: cosa mangiano i tuoi animali

Tu sei qui:
I mangimi sono una componente importante nella dieta degli animali. Recentemente, l’Europa ha emanato nuove direttive riguardo alle analisi microbiologiche dei mangimi. Questo articolo spiega quali sono queste direttive e come le aziende possono conformarsi ad esse. Inoltre, viene descritto il processo di analisi microbiologica dei mangimi.

Indice dei contenuti

Quali sono i tipi di mangimi

Il tipo di mangime che si dà al proprio animale domestico varia a seconda della specie a cui appartiene. I cani, ad esempio, hanno bisogno di una dieta ricca di proteine, mentre i gatti hanno bisogno di una dieta che sia principalmente composta da grassi e carboidrati. Ci sono anche molti tipi di mangimi specifici per animali che soffrono di allergie o intolleranze alimentari. Quando si sceglie il tipo di mangime per il proprio animale domestico, è importante fare riferimento alle linee guida fornite dal veterinario. In questo modo si può essere sicuri di fornire all’animale tutti i nutrienti di cui ha bisogno per rimanere in salute e in forma.

Cosa ricercare nei mangimi

Quando si sceglie un mangime per i propri animali, è importante considerare il contenuto di nutrienti. Un buon mangime dovrebbe essere ricco di proteine, lipidi essenziali, vitamine e minerali. È anche importante scegliere un mangime appropriato per l’età e la specie dei tuoi animali.

Ad esempio, gli animali giovani richiedono un diverso equilibrio di nutrienti rispetto agli adulti e specie diverse hanno esigenze nutrizionali diverse.

Un altro fattore da considerare è la forma del mangime. Alcuni animali sono in grado di digerire alcune forme di mangime meglio di altri.

Ad esempio, i cavalli sono in grado di mangiare fieno ed erba, ma non possono digerire anche il grano.

Infine, dovresti anche considerare il prezzo e se vale la pena investire. I mangimi ricchi di nutrienti possono costare di più, ma possono farti risparmiare denaro a lungo termine riducendo i problemi di salute nei tuoi animali.

Perchè è importante l’analisi dei mangimi

L’analisi dei mangimi è importante per diversi motivi.

In primo luogo, permette di verificare che il mangime sia adatto alle esigenze nutrizionali degli animali.

In secondo luogo, l’analisi permette di identificare eventuali contaminanti presenti nel mangime, che potrebbero causare problemi di salute agli animali.

Infine, l’analisi dei mangimi può fornire informazioni sulla qualità del prodotto e sul suo contenuto nutrizionale. Queste informazioni sono importanti non solo per garantire la salute degli animali, ma anche per assicurare che il mangime sia adatto all’alimentazione degli animali.

Quando fare l’analisi dei mangimi

Nutrizionisti e medici veterinari raccomandano analisi dei mangimi per razze e taglie specifiche di animali. I cani di media taglia e i gatti di tutte le taglie dovrebbero avere analisi dei mangimi due volte l’anno, quando vengono portati dal veterinario per le visite di routine. I cuccioli e gli animali anziani dovrebbero avere analisi dei mangimi più spesso, poiché possono essere più sensibili alle variazioni nella dieta. Se un animale ha una condizione medica o nutrizionale, il veterinario può raccomandare analisi dei mangimi più frequenti per monitorare la salute dell’animale.

 

Condividi sui Social
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin